.
Annunci online

fairy
Foglie secche, castagne calde.. che bello è arrivato l'autunno!


Musica


12 settembre 2009

The Resistance - Muse


Erano 3 anni che aspettavo l'uscita del nuovo lavoro dei Muse, preoccupata perchè credevo non potessero fare meglio di quanto non avessero già fatto.. ma c'è una variante che non avevo considerato "il mio amatissimo Matt Bellamy, cantante-chitarrista nonchè leader dei Muse è assolutamente un genio.
E così è arrivato anche l' 11 settembre giorno tanto atteso per la prevista uscita dell'album.
Ovviamente mi sono fiondata acquistando la versione che comprende anche un dvd con il "making of "dell'album.
Il primo brano, nonchè primo singolo già nelle radio da agosto, è Uprising che ho subito amato tantissimo.
Il basso distorto ti arriva come un pugno intervallato da colpi di rullante..
a me ha subito ricordato i primi minuti del brano dei Doctor And The Medics - Spirit In The Sky. Andando avanti un secondo collegamento con la sigla di Doctor Who (poco conosciuto in Italia ma famosissimo in Inghilterra.. mio marito lo adora!). C'è chi ha trovato delle similitudini con il brano The Beautiful People di Marilyn Manson, assonanza che però personalmente non condivido. Ma a parte alcune evidenti influenze io ho trovato unica la loro capacità di ricreare con ingredienti simili qualcosa di nuovo e prorompente.
Altro fattore di altissimo rilievo è la dinamica.. le parti in crescendo danno il tocco di forza a tutto il brano. La voce di Matt qui è più che mai sexy e più consapevole che mai.
Il secondo brano Resistance ha un bellissimo intro di piano elettrico, che si ripete in più parti del  brano stesso.  Energia anche qui a iosa e parti di batteria ben assestate e di gran gusto.
Il terzo brano Undisclosed Desires è il brano che in assoluto si allontana maggiormente dal loro genere e devo ancora scoprire quanto mi piacerà.. sottolineo però che non esiste brano dei Muse che non sia sempre e comunque piacevolissimo da ascoltare.
E così arrivo a presentarvi il quarto brano United States of Eurasia che al primo ascolto mi ha lasciata assolutamente senza parole. Fortissima l'influenza dei Queen.. e una meravigliosa rapsodia di piano ed archi. Il brano termina con una sorpresa.. un frammento del "Notturno" di Chopin.
Il quinto brano Guiding Light devo ammettere mi ricorda un pò lo stile degli U2 ma la chitarra è assolutamente quella di Brian May dei Queen.
Se esiste però un brano che mi ha fatto andare al primo ascolto davvero fuori di testa è il sesto Unnatural Selection, ecco qui è venuto fuori tutto il genio di Matt soprattutto nella parte di chitarra. Il brano dura quasi 7 minuti ma ascoltarlo è davvero un attimo, l'unica cosa che mi lascia un pò perplessa è solo l'intermezzo.. ma forse un maggiore ascolto mi aiuterà ad apprezzarlo di più. Il brano termina con una schitarrata degna della più consumata tradizione hard rock americana.
Il settimo brano è MK Ultra altro bellissimo pezzo pieno di energia e assolutamente in linea con il loro stile che tanto ha fatto innamorare milioni di persone in tutto il mondo.
Anche qui la sezione di archi è assolutamente ben orchestrata e si sposa perfettamente con la sezione elettrica.
L'ottavo brano I Belong to you (+ Mon Coeur S'ouvre a ta Voix). Bellissimo anche questo pezzo, pieno di energia e di melodia. Ascoltandolo si scopre ad un certo punto anche un'inedito
Matt che canta in francese come se fosse la cosa in assoluto più naturale. Dopo l'intermezzo lirico il pezzo riparte con forza fino alla fine.
Il nono il decimo e l'undicesimo brano fanno parte di un'unica opera  sinfonica che i Muse hanno voluto inserire in questo ultimo incredibile lavoro.
Si parte con Exogenesis: Symphony part 1 (Overture) dove un'orchestra intera supporta la voce di Matt che si espande dolce e forte.
Si continua con Exogenesis: Symphony part 2 (Cross - Pollination) dove uno solo di piano e la voce di Matt sono gli assoluti protagonisti della parte iniziale. Poi il brano si apre ed ecco ancora basso e batteria presentissimi, a chiudere un piano dolce.
Questo lavoro sinfonico termina con Exogenesis: Symphony part 3 (Redemption).
Dolce, dolcissimo, un piano, dei violini, un piatto in lontananza e poi ancora la cassa in crescendo fino ad aprirsi e Matt canta... e canta... l'album si chiude dolcemente esattamente all'opposto di come si è aperto.
Ovviamente che ve lo dico a fare???.. correte ad ascoltarlo!!!Io ne sono già innamorata persa!!




permalink | inviato da fairy il 12/9/2009 alle 11:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


1 dicembre 2008

Alanis Morissette "Feast On Scraps"

Ed è sempre lei, tra le mie preferite che ancora una volta mi ha stupito con un lavoro nuovo!
Infatti dopo un unplugged strepitoso ha pubblicato un nuovo album di inediti. Per essere più precisi si tratta di un album doppio, composto da un live registrato a Rotterdam e un cd di inediti. E' stato pubblicato alla fine del 2002 e non so come mai ma anche questo album ha avuto una eco flebile.. accolto giusto dagli affezionati. E' anche vero che Alanis ha saputo reinventarsi poco e a parte il primo album dal quale sono stati estratti parecchi singoli.. dai lavori successivi non si ha avuto lo stesso risultato.
Probabilmente non ha mai avuto molto a cuore il successo commerciale ad ogni costo.. tranne che per qualche raro caso che preferisco dimenticare..

Nel cd di inediti:

1. Fear of Bliss
2. Bent for You
3. Sorry to Myself
4. Sister Blister
5. Offer
6. Unprodigal Daughter
7. Simple Together
8. Purgatorying
9. Hands Clean

Pensando a quale segnalarvi e farvi ascoltare non ho dubbi nel scegliere la numero 7, Simple Together. Questo per sottolineare che anche nel più brutto dei lavori di Alanis Morissette una perla si trova sempre!





permalink | inviato da fairy il 1/12/2008 alle 21:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


12 novembre 2008

Alanis Morissette "Unplugged"

Ciao ragazzi, benvenuti nuovamente all'interno della mia biblioteca virtuale di musica!.. oggi è la volta del terzo album di Alanis in ordine di tempo. E' stato pubblicato nel 1999, un'anno dopo l'ultimo inedito e non è altro che la registrazione del suo evento "unplugged" registrato negli studi di Mtv.

Ricordo che rimasi impressionata dalla bellezza degli arrangiamenti e dell'allestimento scenico del palco. Tutto all'insegna del rosso, e dei lunghi, lunghissimi capelli della Morissette.

Le tracce del cd sono:

1. You Learn
2. Joining You
3. No Pressure Over Capuccino
4. That I Would Be Good
5. Head Over Feet
6. Princess Familiar
7. I Was Hoping
8. Ironic
9. These Are The Thoughts
10. King Of Pain
11. You Oughta Know
12. Uninvited

Tracce bellissime e reinventate con un gusto estremo. Tutte edite tranne "No Pressure Over Capuccino", "Princess Familiar", "These Are The Thoughts", " Uninvited" (inclusa anche nella colonna sonora di City of Angel).
L'album contiene anche una cover " King of pain" di Sting, magnificamente reinterpretata.
Una mensione d'onore va fatta a mio avviso per Uninvited, per me una delle più belle canzoni di tutti i tempi e proprio per questo allego il video anche se moltissimi di voi la conosceranno già!




permalink | inviato da fairy il 12/11/2008 alle 22:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


31 ottobre 2008

Alanis Morissette - Supposed former infatuation junkie

E ve l'avevo detto che lei, Alanis Morissette, era una delle mie preferite!! Quello di cui vi parlo oggi è il secondo album di Alanis, pubblicato dopo il successo planetario del primo e soprattutto dopo un lungo viaggio in India che l'artista ha intrapreso per cercare di placare tutto il clamore e il delirio che per ovvi motivi era scoppiato attorno alla sua vita pubblica e privata. Spesso non è semplice fare i conti con la fama specie se portata alle estreme conseguenze. I fan ti incoronano ma possono anche soffocarti e così Alanis scappa e si chiude in un silenzio e in una vita un pò più contemplativa. A suo modo si spoglia di tutto.

Questo secondo lavoro viene pubblicato alla fine del 1998, 3 anni dopo il primo, chi la produce anche stavolta è sempre la Maverick, casa di produzione firmata Madonna... (ottimo fiuto anche in questo caso). Questo album però ha meno successo del primo.. d'altra parte risulta difficile per quasi tutti gli artisti, investiti da un grande successo soprattutto al primo lavoro,  riuscire a bissare il successo e soprattutto a soddisfare le immense aspettative di fan e critica.
Il lavoro viene presentato con il brano "Thank U" e un video dove Alanis si presenta completamente nuda, con i suoi lunghissimi capelli che la coprono appena.
Al di là di tutto ho trovato questo album meraviglioso.. lungo ma bellissimo.
Le traccie sono 17.. tante.. ma a mio avviso non stancano.

1. Front Row
2. Baba
3. Thank U
4. Are You Still Mad
5. Sympathetic Character
6. That I Would Be Good
7. The Couch
8. Can't Not
9. UR
10. I Was Hoping
11. One
12. Would Not Come
13. Unsent
14. So Pure
15. Joining You
16. Heart of the House
17. Your Congratulations

Le più belle? a mio avviso quelle evidenziate.
I video prodotti però non hanno interessato nessuna dei miei brani preferiti. Inserisco il video della traccia più simbolica! Buon ascolto.




permalink | inviato da fairy il 31/10/2008 alle 21:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


18 ottobre 2008

Alanis Morissette "Jagged a little pill"

Aspettavo con ansia il momento in cui vi avrei parlato di questo album! Uno dei miei preferiti, quello che mi ha segnata, stravolto la vita, e mi ha fatta innamorare del rock al femminile.
Parlo dell'album di debutto di Alanis Morissette, lavoro che l'ha fatta diventare la star delle star, l'artista femminile più quotata della seconda metà degli anni '90. "Jagged a little pill" difatti è stato pubblicato nel 1995 e se penso che da allora sono passati 18 anni mi sembra impossibile!

Ero al mio 3 anno di università e vivevo a Palermo con la mia amica del cuore Cristina, che nel frattempo si è sposata, fatto due figli e separata.. eh si sono proprio passati tantissimi anni!
Ma non divaghiamo troppo!

Queste sono le tracce :

  1. All I Really Want
  2. You Oughta Know
  3. Perfect
  4. Hand In My Pocket
  5. Right Through You  
  6. Forgiven
  7. You Learn
  8. Head Over Feet
  9. Mary Jane
10. Ironic
11. Not The Doctor
12. Wake Up
13. You Oughta Know (Hidden LP Remix + Additional Hidden Track)   


La più famosa è ovviamente "
You Oughta Know" primo singolo dell'album che ho imparato a memoria nonostante il testo difficilissimo e pieno di parole. Ma era, oltre che il brano immancabile delle mie esibizioni live, uno sfogo, un pugno nello stomaco, uno slogan contro tutti gli "ex" maledetti bastardi.
Degni di nota anche " hand in my pocket", "You learn", " Mary Jane", " Ironic", ma soprattutto la traccia nascosta che credo di aver scoperto solo un mese dopo aver acquistato il cd della quale sono follemente innamorata!... ma di questa traccia ve ne parlerò in altra sede!
Per oggi vi lascio con il video estratto dall'album per me più particolare e bello!
Ironic...




permalink | inviato da fairy il 18/10/2008 alle 18:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


11 ottobre 2008

Acoustico (.. lo stai già ascoltando!)

Con questo cd chiudo la serie delle Acoustic Compilation, si intitola semplicemente Acoustico ed è stato pubblicato nel 2005.

Anche questo doppio album presenta tutta una serie di bellissime canzoni:
CD1
Tracks:
01. Ane Brun feat. Liv Widell - Stop
02. Elliott Smith - Speed Trials
03. Josh Ritter - Bright Smile
04. Perturbazione - Agosto
05. The Gentles Waves - Falling From Grace
06. Donovan - Sunshine Superman
07. David Gray - White Ladder
08. Carmen Consoli - Blunotte (Live)
09. Polly Paulusma - Dark Side
10. Tindersticks - Another Night In
11. Giuliano Palma - Musica Di Musica
12. Indigo Girls - Romeo And Juliet
13. Stina Nordenstam - Parliament Square
14. Quintetto X - Senza Paura
15. Badly Drawn Boy - Disillusion
16. Jeff Buckley - Grace
17. Kings Of Convenience - Failure
18. Gomez - 78 Stone Wobble
19. Vinicio Capossela - Modì

CD2
Tracks:
1. Aimee Man - Save Me

2. Girls In Hawaii - Found In The Ground
3. Moloko - The Time Is Now
4. Riccardo Senigallia - Bellamore
5. John Denver - Rocky Mountain High (Live)
6. Everlast - What's it like
7. Muki - I Don't Want To Know
8. Irene Nonis - Surfer Ballad
9. Daniele Silvestri - Occhi Da Orientale (Live 2003)
10. Granada - Movie Ends
11. Leonard Cohen - Suzanne
12. Over Head - Innerself
13. Stereophonics - Maybe Tomorrow
14. Noir Désir - Le Vent Nous Portera
15. Ivan Segreto - Il Mercato Del Broncio
16. Turin Brakes - Underdog (Save Me)
17. Ron Sexsmith Feat. Chris Martin - Gold In Them Hills
18. Phoenix - Everything Is Everything
19. Amalia Grè - Estate

Come sempre al solito i brani sono tutti indiscriminatamente belli ma qualcuna è senza dubbio da evidenziare come quella di
Josh Ritter - Bright Smile della quale tralaltro ho anche trovato il video! Spero vi piaccia.
Nell'i-pod a fianche potrete ascoltare tutte quelle evidenziate in rosso!

p.s.Ho sostituito il brano Modì (che non si trova) con un'altro sempre di Vinicio assolutamente bellissimo "Scivola vai via".




permalink | inviato da fairy il 11/10/2008 alle 15:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


20 settembre 2008

Best of acoustic

Eccomi qui a presentarvi il secondo cd della serie degli acoustic di cui vi ho parlato qualche post fa!
E' una raccolta pubblicata nel 2004.
Anche questo è pieno di bellissimi brani:

CD1
Tracks:
01. Dead In The Water – David Gray
02. Why Does It Always Rain On Me? – Travis
03. Thank You – Dido
04. Maybe Tomorrow – Stereophonics
05. Something To Talk About – Badly Drawn Boy
06. Missing – Everything But The Girl
07. Little By Little - Oasis
08. Lover, Lover, Lover – Leonard Cohen
09. Karma Police – Radiohead
10. Strange & Beautiful – Aqualung
11. High & Dry – Jamie Cullum
12. Northern Sky – Nick Drake
13. Over & Over – Morcheeba
14. I Need You – The Stands
15. Cannonball – Damien Rice
16. Jesus – Velvet Underground
17. Just The Way I’m Feeling – Feeder
18. How You Remind Me (Acoustic) Nickelback
19. The Closest Thing To Crazy – Kate Melua
20. Same Deep Water – I Am Kloot

CD2
Tracks:
01. Fields Of Gold – Eva Cassidy

02. Just Like A Woman – Bob Dylan
03. Sound Of Silence – Simon & Garfunkel
04. You Do Something To Me (Live) – Paul Weller
05. Everybody's Talkin' – Nilsson
06. Marlene On The Wall – Suzanne Vega
07. Time Is Now – Moloko
08. Sparks – Royksopp
09. Mr Tambourine Man – The Byrds
10. Love & Affection – Joan Armatrading
11. Fugitive Motel – Elbow
12. Falling – Nitin Sawhney
13. Ugly Man – Rickie Lee Jones
14. Don’t Know Why – Regina Gilberto
15. I’m On Standby – Grandaddy
16. Love & Evil (Explorer Mix) – Jean Jacques Smoothie
17. Firflies – Babybird
18. The Lucky One – Alison Krauss
19. Without A Word – Headway
20. Samba De Banca – Bebel Gilberto

Come sempre ve ne faccio sentire una in rappresentanza.. Lui è David Gray, molto più famoso in Inghilterra che in Italia, ma magari sono solo io che non lo conosco granchè! Questo brano "Dead in the water" a mio avviso poteva valere lo sforzo di un video.. ma purtroppo ho trovato solo una traccia mp3.. Buon ascolto!




permalink | inviato da fairy il 20/9/2008 alle 11:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


13 settembre 2008

Acoustic 3

E' veramente tanto che volevo parlare un pò della mia musica e della mia collezione di cd e finalmente eccomi qui a presentarvi il secondo album.
Questo nello specifico è un cd doppio e si tratta di una compilation di artisti vari. Ma attenzione, non si tratta della solita compilation di musica strasentita in radio.. questa compilation è come un piccolo scrigno ed ogni brano è una gemma preziosa!
Di queste compilation credo che ne siano state pubblicate circa 7-8 ma io purtroppo ne ho soltanto 3 anche perchè non sono facilissime da trovare nonostante io viva in una città dove musicalmente si trova quasi di tutto.. ma probabilmente non abbastanza!
L'album si intitola Acoustic 3 proprio perchè è il terzo della serie!

CD1
Tracks:
01. Songbird - Oasis
02. Familiar Feelings - Moloko
03. Mad World - Michael Andrews feat. gary Jules
04. Destiny - Acoustic Mix - Zero 7
05. Just The Way I'm Feeling - Feeder
06. Alcoholic - Startsailor
07. There She Goes - The La's
08. Best Bit - Beth Orton
09. Untitled #1 - I Am Kloot
10. Here With Me - Dido
11. Empty At The End - Electric Soft Parade
12. Volcano - Damien Rice
13. Life In The D - Brendan Benson
14. Fire Fly - Grand Drive
15. You Cut Her Hair - Tom McCrae
16. August Day Song - Bebel Gilberto
17. What New York Couples Fight About - Morcheeba feat. Kurt Wagner
18. Newborn - Elbow
19. Mysteries - Beth Gibbons & Rustin Man
20. There's Something Going On - Babybird

CD2
Tracks:
01. Sunday Morning - The Velvet Underground & Nico
02. M62 Song - Doves
03. How You Remind Me - Acoustic - Nickelback
04. Heart Of Gold - Stereophonics
05. So Long Marianne - Leonard Cohen
06. She Belongs To Me - Bob Dylan
07. Lilac Wine - Jeff Buckley
08. Goddess On A Highway - Mercury Rev
09. In My Time Of Need - Ryan Adams
10. Up With People - Zero 7 Mix - Lambchop
11. Time After Time - Eva Cassidy
12. Bubble Trouble - Rachel Mari Kimber
13. Bermuda Highway - My Morning Jacket
14. Hot Burrito - Flying Burrito Brothers
15. Thumbelina Farewell - Ron Sexsmith
16. Sleepless Lake - Grant Lee Phillips
17. What Gives With You - Abraham
18. Where Happiness Lives - Magnet
19. So Strange - Subcircus
20. A Minha Menina - The Bees

Ripeto sono tutte meravigliose, in rosso ho evidenziato quelle che io preferisco ma in rappresentanza ve ne faccio ascoltare una: Hot Burrito dei Flying Burrito Brothers!
Buon ascolto e buon week end!!




permalink | inviato da fairy il 13/9/2008 alle 8:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 settembre 2008

30 seconds to Mars

Da oggi ho pensato di dare avvio ad una nuova rubrica che potrà farvi conoscere i miei gusti musicali ma soprattutto mostrare quali sono gli album che occupano buona parte della mia libreria!
Ho deciso di partire dal primo che vedo posizionato tra le scansie dei miei cd tutti rigorosamente ordinati in ordine alfabetico!..
Ed ecco i 30 seconds to Mars con il loro primo album "A beautiful lie"

L'ho accquistato perchè avevo ascoltato qualche brano che mi era sembrato pieno di energia e melodia ma la loro vena eccessivamente hard a mio parere ha un pò appesantito il tutto!
Brano migliore dell'album : A beautiful lie traccia n° 2.
Allego video nel caso foste curiosi!
Buon ascolto!!


Dimenticavo... altra nota rilevante il cantante "Jared Leto" a mio avviso davvero niente male!




permalink | inviato da fairy il 7/9/2008 alle 11:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


6 aprile 2008

Lui si che è un gran figo!




permalink | inviato da fairy il 6/4/2008 alle 0:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Le mie ricette
i miei giorni..
Musica
Film
Viaggi
Libri
Casa
Fashion show

VAI A VEDERE

Le nostre foto
La mia casetta
Maledetti pollini

BLOG

CountryKitty
Sara
Sottiletta
Labeba
Magacirce
English Superqueen
Superqueen
Stephanie Klein
Ale
Sleepingblizzard
Sabri
Decor che passione..
Jericho

ARCHIVIO
**
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005



Vuoi una cucina?

Ma che maschio sei??? Da quale pianeta arrivi????

Libro sul comodino

Avvincente!

Niente di che!

Un libro meraviglioso!!

Bello.. soprattutto l'autore!!

Misterioso..

Strabellissimo

Bellissimo ma molto forte!

Ci ho messo mesi per leggerlo!!

Mamma che bello!!!

Carino ma nulla di che..

Semplicemente meraviglioso..

ma insomma.. niente di che!

Carino

Letto in un fiato!

Interessante ma lungo!!

Interessante ma peso...

Succoso..

Uno dei più belli mai letti!!

Ti fa venire l'ulcera!

Bello!!

Eva Green

La cantantessa

Cosa ho davanti, non riesco più a parlare
dimmi cosa ti piace, non riesco a capire, dove vorresti andare
vuoi andare a dormire.
Quanti capelli che hai, non si riesce a contare
sposta la bottiglia e lasciami guardare
se di tanti capelli, ci si può fidare.

Conosco un posto nel mio cuore
dove tira sempre il vento
per i tuoi pochi anni e per i miei che sono cento
non c'è niente da capire, basta sedersi ed ascoltare.
Perché ho scritto una canzone per ogni pentimento
e debbo stare attento a non cadere nel vino
o finir dentro ai tuoi occhi, se mi vieni più vicino.........

La notte ha il suo profumo e puoi cascarci dentro
che non ti vede nessuno
ma per uno come me, poveretto, che voleva prenderti per mano
e cascare dentro un letto.....
che pena...che nostalgia
non guardarti negli occhi e dirti un'altra bugia
A..Almeno non ti avessi incontrato
io che qui sto morendo e tu che mangi il gelato.

Tu corri dietro al vento e sembri una farfalla
e con quanto sentimento ti blocchi e guardi la mia spalla
se hai paura a andar lontano, puoi volarmi nella mano
ma so già cosa pensi, tu vorresti partire
come se andare lontano fosse uguale a morire
e non c'e' niente di strano ma non posso venire

Così come una farfalla ti sei alzata per scappare
ma ricorda che a quel muro ti avrei potuta inchiodare
se non fossi uscito fuori per provare anch'io a volare
e la notte cominciava a gelare la mia pelle
una notte madre che cercava di contare le sue stelle
io li sotto ero uno sputo e ho detto "OLE'" sono perduto.

La notte sta morendo
ed e' cretino cercare di fermare le lacrime ridendo
ma per uno come me l' ho gia detto
che voleva prenderti per mano e volare sopra un tetto.

Lontano si ferma un treno
ma che bella mattina, il cielo e' sereno
Buonanotte, anima mia
adesso spengo la luce e così sia.

Lucio Dalla.
****
 
Matthew J. Bellamy (Muse)

L'uomo più bello del mondo (secondo me!!)

Ethan Hawke

CERCA